Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono salite a 13 le vittime finora accertate delle due frane abbattutesi sui villaggi cinesi di Sucun e Baofeng, provincia orientale di Zhejiang, legate al passaggio del tifone Megi, mentre il numero di dispersi si è attestato sopra le 20 unità.

In base agli ultimi aggiornamenti dei media locali, sono 8 i morti a Sucun e 5 a Baofeng. I soccorsi stanno procedendo senza sosta e appare verosimile un peggioramento del bollettino delle vittime a causa del numero elevato di dispersi.

Con venti fino a 120 km/h e pesanti piogge, Megi, il 17/mo tifone della stagione, ha causato cinque vittime immediate nel passaggio su Cina e Taiwan, oltre alla cancellazione di centinaia di voli, alla chiusura di scuole e autostrade, con ingenti danni alle infrastrutture per diverse decine di milioni di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS