Tutte le notizie in breve

L'estate antartica

KEYSTONE/AP/NATACHA PISARENKO

(sda-ats)

La Svizzera vuole associarsi agli sforzi di protezione ambientale dell'Antartide. Il Nazionale si è espresso oggi, con 159 voti senza opposizioni, in favore della ratifica di un protocollo in tal senso. Gli Stati devono ancora pronunciarsi.

Lo scopo del documento è di salvaguardare l'ambiente in Antartide, consolidare la posizione della Confederazione come polo di ricerca e innovazione, garantendo un turismo sostenibile.

Il testo, che fissa standard ambientali vincolanti, obbliga tutti gli Stati firmatari a definire una procedura di autorizzazione per tutte le spedizioni pubbliche o private al Polo sud. Gli interessati dovranno redigere una valutazione di impatto ambientale.

Ratificando il Protocollo del Trattato sull'Antartide risalente al 1991, la Svizzera contribuisce a tutelare in modo efficace l'area e, contemporaneamente, sostiene la ricerca polare e la cooperazione con altri Stati parte attivi in questo ambito, ha spiegato il consigliere federale Didier Burkhalter.

La Confederazione, in contropartita, ottiene un accesso regolamentato a ricerche che permettono di testare, in condizioni estreme, tecnologie di precisione e strumenti meccanici.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve