Comet: risultati record nel 2016


 Tutte le notizie in breve

Risultati in crescita per Comet

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Gli elevati investimenti degli scorsi anni hanno avuto effetti positivi per Comet, azienda friburghese attiva nella fabbricazione di apparecchi a raggi x e condensatori sotto vuoto, che nel 2016 ha registrato il miglior risultato di sempre.

Nell'arco di un anno l'utile operativo è cresciuto del 43% a 36,5 milioni di franchi e l'utile netto del 59,6% a 27,3 milioni.

Il programma che mira all'incremento dell'efficienza operativa e dei volumi ha permesso un netto miglioramento della redditività, si legge in una nota odierna diramata dalla società con sede a Flamatt (FR). Il risultato operativo lordo EBITDA è cresciuto del 33,6% a 47,7 milioni di franchi mentre il fatturato è aumentato del 18% a 332,4 milioni.

A fine dicembre Comet occupava 1230 persone, di cui circa 440 in Svizzera. Si tratta di un incremento degli effettivi del 12,3% su un anno. La società ha siti di produzione in Cina, Germania, Danimarca e Stati Uniti. Possiede inoltre filiali negli Stati Uniti, in Cina, Giappone e Corea del Sud.

L'azienda propone ai suoi azionisti un dividendo di 12 franchi per azione, contro gli 11 dell'anno precedente. Per il 2017, Comet si aspetta un fatturato compreso tra i 370 e i 390 milioni di franchi. L'utile dovrebbe inoltre continuare a crescere.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve