Tutte le notizie in breve

Ancora in calo il commercio al dettaglio

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Il fatturato del commercio al dettaglio in Svizzera è diminuito del 2,6% nel mese di luglio rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Questa tendenza verso il basso si riscontra da gennaio 2015. Corretto da variazioni stagionali, è tuttavia progredito dello 0,4% rispetto al mese precedente, indica l'Ufficio federale di statistica (UST) in una nota odierna.

Corretti dagli effetti dei giorni lavorativi e festivi, il fatturato del commercio al dettaglio, senza tener conto delle stazioni di servizio, ha registrato una diminuzione del 2,5% a luglio 2016 rispetto a luglio 2015.

Nello stesso periodo, il giro d'affari del commercio al dettaglio di derrate alimentari, bibite e tabacco ha registrato una crescita dello 0,6% e quello del settore non alimentare è diminuito del 5,3%.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve