Tutte le notizie in breve

L'indicatore dell'UBS sui consumi in luglio è progredito da 1,21 a 1,32 punti. La netta crescita è stata favorita da una leggera correzione verso il basso del valore di giugno e dalla vendita di automobili superiore alla media.

L'evoluzione dell'indicatore segnala certo un'accelerazione dei consumi privati, ma è potenziata dalla revisione dei valori di giugno, dovuta principalmente al numero di pernottamenti in albergo di clienti nazionali nettamente inferiore a quanto atteso (-3,3% su un anno), precisa una nota odierna di UBS.

Per contro il mercato dell'auto ha avuto uno sviluppo confortante: le immatricolazioni di nuovi veicoli in luglio è superiore alla media da inizio secolo del mese in questione.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve