Tutte le notizie in breve

La Corea del Nord "non tollererà" ispezioni sulle sue navi come previsto dalle sanzioni dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (Onu), decise a inizio marzo dopo i nuovi test nucleari e missilistici di Pyongyang.

Le misure includono l'ispezione obbligatoria di tutti i cargo in entrata e in uscita dalla Corea del Nord sia via mare che per aereo.

Nam Hyon Il, dell'amministrazione marittima della Corea del Nord, bolla le sanzioni come una "violazione delle norme commerciali marittime di uno Stato sovrano, che è imperdonabile".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve