Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

James Mattis (foto d'archivio)

Keystone/AP/J. SCOTT APPLEWHITE

(sda-ats)

Il capo del Pentagono James Mattis ha discusso gli ultimi lanci balistici della Corea del nord in una telefonata al suo collega giapponese Tomomi Inada.

A quest'ultimo Mattis ha ribadito che "gli Usa restano saldi nel loro impegno a difendere il Giappone, compresa l'estensione della loro deterrenza".

Lo rende noto il portavoce del dipartimento della difesa, Jeff Davis. I due ministri hanno concordato di cooperare strettamente con la Corea del sud per rafforzare la deterrenza e mantenere la pace e la stabilità nell'Asia nordorientale.

SDA-ATS