Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Corte penale internazionale ha condannato l'ex vicepresidente del Congo Jean Pierre Bemba per corruzione di testimoni. Lo fa sapere la Corte dell'Aia.

I giudici hanno ritenuto colpevole non solo Bemba ma anche quattro suoi collaboratori, condannandoli tutti per aver intenzionalmente corrotto, influenzandoli, 14 testimoni della difesa, inoltre presentando false prove alla Corte. Inoltre, Bemba è colpevole di aver incitato alla falsa testimonianza le 14 persone.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS