Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In agosto è leggermente cresciuta la disoccupazione in Svizzera.

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

Il tasso di disoccupazione in agosto in Svizzera è cresciuto al 3,2% rispetto al 3,1% di luglio. Su base annua la quota è salita del 4,3%. È quanto si legge in un comunicato odierno della Segreteria di Stato dell'economia (SECO).

Alla fine di agosto erano iscritti 142'858 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3'548 in più del mese precedente. Rispetto allo stesso mese del 2015, il numero di disoccupati è aumentato di 5'875 unità.

In Ticino il tasso di disoccupazione ha raggiunto il 3,1%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a luglio, ma in calo di 0,1 punti su base annua. Nei Grigioni il tasso è all'1,2%, invariato rispetto a luglio e in calo di 0,1 punti rispetto al 2015.

Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) in Svizzera è aumentato di 3'533 unità (+20,7%) arrivando al totale di 20'640, ciò che corrisponde a 81 persone in più (+0,4%) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Complessivamente, continua la nota, le persone in cerca d'impiego registrate erano 201"989, 2'642 in più rispetto a luglio e 9"320 (+4,8%) in più rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS