Decisione di espulsione: appicca fuoco alla cella e si intossica


 Tutte le notizie in breve

Posto in detenzione amministrativa in vista d'espulsione, un algerino di 32 anni ha dato fuoco alla sua cella ieri sera a Frauenfeld (TG). Intervenuti sul posto, i pompieri hanno rapidamente domato le fiamme.

A causa di problemi alle vie respiratorie l'uomo è stato ricoverato in ospedale, ha precisato oggi la polizia turgoviese.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve