Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il piano di salvataggio per Deutsche Bank è in fase di discussione. Ma il ruolo di protagonista non sarebbe affidato allo Stato tedesco: a prendervi parte sarebbero invece le principali industrie del Paese. Lo rivela l'Handelsblatt, nell'articolo di apertura di oggi.

Il quotidiano cita fonti interne agli ambienti imprenditoriali, secondo le quali "i manager di aziende che compongono il Dax hanno discusso nei giorni scorsi un piano di salvataggio per Deutsche Bank". Ora i vari gruppi "stanno valutando se sia possibile l'acquisto di azioni dell'istituto, nel caso questi avesse bisogno di capitale fresco".

"Un tale intervento delle grandi imprese tedesche renderebbe più semplice il rafforzamento delle riserve finanziarie di Deutsche Bank", ha aggiunto il quotidiano economico, e incontrerebbe "la benevolenza" dal governo di Berlino, "che è a conoscenza del piano". "Sarebbe una strada elegante per evitare un salvataggio di Stato", ha detto all'Handelsblatt un anonimo presidente di una grande banca europea.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS