Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ticinese Ignazio Cassis, mentre discute con la collega vodese Isabelle Moret al nazionale

KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA VALLE

(sda-ats)

La seduta odierna del Consiglio nazionale (08.00-13.00) sarà quasi interamente dedicata al Rapporto sul Servizio pubblico nonché a diversi atti parlamentari su un cambiamento della concessione rilasciata alla SSR.

La maggioranza della commissione preparatoria propone di ridurre il numero di canali tematici delle radio della SSR che non assolvono in senso stretto un mandato pubblico. Pure proposta l'introduzione di un modello Open-Content, che permetta ai media privati di utilizzare le produzioni disponibili nella mediateca della SSR.

Al Consiglio degli Stati (08.15-13.00) si discuterà della modifica della legge federale sugli aiuti finanziari per la custodia di bambini complementare alla famiglia. Il progetto mira a sostenere i Cantoni con 82,5 milioni di franchi su 5 anni, mentre l'importo per i progetti che consentono di meglio conciliare l'offerta di custodia dei figli complementare alla famiglia con le esigenze dei genitori ammonterà al massimo a 14,3 milioni. Una minoranza chiederà di limitare gli aiuti finanziari ad un totale di 50 milioni.

SDA-ATS