Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I carabinieri hanno arrestato i sindaci dei comuni casertani di Teverola e Vitulazio, nonché un assessore all'ecologia e un geologo, ritenuti responsabili di corruzione per atto contrario ai doveri d'ufficio, turbata libertà degli incanti e abuso d'ufficio.

Per il sindaco di Teverola, Dario Di Matteo, è stato disposto il carcere; arresti domiciliari invece per il primo cittadino di Vitulazio, Luigi Romano.

SDA-ATS