Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

EFG International, la banca che ha rilevato la ticinese BSI, avrebbe licenziato un top manager: si tratterebbe di Daniel Furtwängler, che un anno fa - proveniente dall'inglese Coutts - aveva assunto la guida delle attività europee dell'istituto.

Lo sostiene il portale d'informazione Inside Paradeplatz, in un articolo firmato dal suo editore, il noto giornalista economico Lukas Hässig. EFG, contattata dall'agenzia Awp, non ha preso posizione sul tema.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS