Tutte le notizie in breve

EFG International, la banca che ha rilevato la ticinese BSI, avrebbe licenziato un top manager: si tratterebbe di Daniel Furtwängler, che un anno fa - proveniente dall'inglese Coutts - aveva assunto la guida delle attività europee dell'istituto.

Lo sostiene il portale d'informazione Inside Paradeplatz, in un articolo firmato dal suo editore, il noto giornalista economico Lukas Hässig. EFG, contattata dall'agenzia Awp, non ha preso posizione sul tema.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve