Tutte le notizie in breve

È stata riparata una delle due scatole nere del volo A320 Egyptair inabissatosi lo scorso 19 maggio nel Mediterraneo con 66 persone a bordo per cause ancora sconosciute.

La commissione di inchiesta egiziana ha infatti annunciato nelle scorse ore che è stata "riparata la scatola nera Fdr (Flight Data Recorder) che registra i parametri tecnici fondamentali fino di volo", come quelli relativi a velocità, altitudine e condizioni dei motori al momento dell'incidente.

Il procedimento di riparazione è stato effettuato da esperti francesi dopo che le due scatole nere sono state inviate a Parigi.

Ed "in queste ore è iniziata anche la riparazione della seconda scatole nera", quella che si chiama Cvr (Cockpit Voice Recorder) e che registra le voci nella cabina di pilotaggio, hanno annunciato fonti ben informate della Commissione di inchiesta egiziana.

Una volta riparate le due scatole nere torneranno nei laboratori egiziani al Cairo dove inizierà l'analisi dei dati contenuti in esse.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve