Tutte le notizie in breve

Alexander Shprygin, l'ultranazionalista russo espulso dalla Francia sabato scorso e poi rientrato tranquillamente a Tolosa per vedersi il match tra Russia e Galles, verrà nuovamente espulso dal territorio francese nelle prossime ore.

Il capo ultrà ha passato la notte in commissariato, ora deve prendere un volo per Parigi, poi una coincidenza per la Russia. Ieri, il capo della tifoseria russa ha beffato la polizia e gli 007 transalpini riuscendo a tornare indisturbato a Tolosa per vedersi la partita in tribuna Vip.

Agli inquirenti che lo interrogavano ha raccontato di aver preso un volo alle 4 di notte per Barcellona, poi ha raggiunto in auto lo stadio di Tolosa, circa 400 km dalla grande metropoli catalana. Il ritorno di Shprygin, noto capo ultrà russo filonazista e considerato vicino al Presidente Vladimir Putin, ha suscitato proteste e interrogativi in Francia. Una cosa è certa. Per le autorità di Parigi già alle prese con l'allerta terrorismo è stato uno smacco totale.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve