Tutte le notizie in breve

Estavayer-le-Lac (FR) si prepara per la 44ma edizione della Festa federale della lotta svizzera e delle tradizioni alpigiane.

KEYSTONE/CYRIL ZINGARO

(sda-ats)

A due settimane dall'avvenimento, tutto è praticamente pronto a Estavayer-le-Lac (FR) per la 44ma edizione della Festa federale della lotta svizzera e delle tradizioni alpigiane. Per gli organizzatori, la mobilità rappresenta tuttavia un'autentica sfida.

Nel corso di una conferenza stampa, hanno invitato i circa 250'000 visitatori attesi dal 26 al 29 agosto nella cittadina friburghese a privilegiare i trasporti pubblici, per evitare gli ingorghi e i problemi di accessibilità al perimetro della manifestazione.

A questo scopo sono previsti diversi treni speciali (con prenotazione obbligatoria), mentre da 80 località in Svizzera partiranno a destinazione di Estavayer circa 300 pullman (anch'essi con previa prenotazione del posto). Dalle stazioni di Payerne (VD) e di Corcelles-Nord (VD), le navette faranno la spola per raggiungere l'area delle competizioni.

I curiosi potranno ammirare già da dopodomani i 400 premi che saranno attribuiti ai migliori atleti. Fra le ricompense figurano anche dieci premi viventi, compreso il toro "Mazot", che andrà al "re" dei lottatori. Sono 285 gli atleti che si misureranno nelle sette arene di Estavayer.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve