Tutte le notizie in breve

Il loro della FIFA

Keystone/EDDY RISCH

(sda-ats)

L'ex presidente della federazione calcistica del Nicaragua Julio Rocha è stato estradato oggi verso gli Stati Uniti.

I nove alti dirigenti della FIFA e di organizzazioni affiliate, che lo scorso anno sono stati arrestati a Zurigo nell'ambito dello scandalo di corruzione sono ormai tutti consegnati alle autorità americane, ha comunicato oggi l'Ufficio federale di giustizia (UFG).

Rocha era stato arrestato il 27 maggio 2015 su richiesta della giustizia statunitense. Secondo la sentenza del TF pubblicata lo scorso 9 maggio, egli avrebbe preteso dalla società americana Traffic Sport USA 100'000 dollari per sé e altri 50'000 dollari per un altro funzionario in cambio dei diritti di commercializzazione per le partite di qualificazione della nazionale nicaraguense ai Campionati mondiali di calcio 2018. Le trattative sarebbero avvenute nella primavera 2011 e il contratto sarebbe stato firmato da Rocha negli Stati Uniti.

Le procedure di estradizione sono terminate, ma quella di assistenza giudiziaria con gli Stati Uniti è ancora in corso, ha precisato l'UFG. In tale ambito l'UFG ha bloccato circa 80 milioni di dollari su 13 conti bancari. Tale somma rimarrà congelata fino al termine della procedura di assistenza giudiziaria.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve