Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Fondo monetario internazionale (Fmi) rivede al rialzo di 0,1 punti percentuali le stime di crescita dell'area euro per il 2016 e il 2017, pur confermando un rallentamento rispetto alle previsioni precedenti.

Il pil di Eurolandia crescerà quest'anno dell'1,7% rispetto al +2,0% nel 2015. Nel 2017 l'espansione sarà dell'1,5%.

Frenano invece gli Stati Uniti, con il pil americano che si fermerà quest'anno al +1,6%, 0,6 punti percentuali in meno rispetto alle stime di luglio, e meno del +1,7% di Eurolandia. Nel 2017 gli Stati Uniti torneranno a crescere sopra il 2%, registrando un +2,2%, 0,3 punti percentuali in meno rispetto alle previsioni precedenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS