Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le parole sui giudici pronunciate dal presidente François Hollande nell'ultimo libro-intervista sono "un'umiliazione" e un "oltraggio" alla professione: è la denuncia dei due più alti magistrati di Francia, Bertrand Louvel e Jean-Claude Marin.

Nel libro-intervista 'Un président ne devrait pas dire ça' (Un presidente non dovrebbe dire questo) Hollande non risparmia niente e nessuno, inclusi i giudici che bolla come ''vigliacchi".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS