Tutte le notizie in breve

I deputati socialisti dissidenti a sinistra della maggioranza, non sono riusciti a raccogliere le 58 firme necessarie per presentare una mozione di censura al governo sulla riforma del lavoro, il jobs act francese.

Alla raccolta di firme ne sono mancate 2. Alla discussione di domani - sulla quale il governo ha posto la fiducia - in Assemblea nazionale ci saranno le mozioni di censura della destra e del centro.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve