Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cassonetti dell'imondizia davanti al Liceo Claude Bernard di Parigi

KEYSTONE/EPA/CHRISTOPHE PETIT TESSON

(sda-ats)

Undici studenti fermati, cassonetti in fiamme, danneggiamenti, lancio di oggetti contro gli agenti, cariche della polizia: da questa mattina si succedono - nelle strade di Parigi - gli incidenti per una serie di manifestazioni non autorizzate dalla prefettura.

In strada, studenti di 12 licei che hanno picchettato dall'alba gli ingressi delle loro scuole per protesta contro il caso del giovane Théo e le violenze della polizia.

Fra 800 e 1000 ragazzi - a metà mattinata - hanno raggiunto da diverse scuole place de la Nation. Sul percorso, la polizia presente è stata bersaglio del lancio di oggetti di ogni tipo da alcuni manifestanti ed ha risposto con lancio di lacrimogeni e cariche. Danneggiate anche vetrine e automobili parcheggiate.

SDA-ATS