Tutte le notizie in breve

Nuova giornata di manifestazione contro la riforma della legge sul lavoro a Parigi.

Oggi, sindacati e associazioni studentesche sono stati autorizzati a sfilare su un percorso più lungo, che parte dalla piazza della Bastiglia per arrivare a place d'Italie, nel sudest della capitale.

La mobilitazione delle forze dell'ordine sarà ancora massiccia, con 2500 agenti schierati lungo il tragitto e controlli sistematici sulle vie d'accesso. I principali timori, secondo fonti dei servizi d'ordine sindacali citate dal quotidiano Le Parisien, riguardano i numerosi racinorosi a cui è stato negato l'ingresso all'area, molto ristretta, del corteo della scorsa settimana, e che oggi potrebbero voler "rigiocare la partita".

Intanto, sul fronte istituzionale continuano i tentativi di riavviare il dialogo. Il Premier Manuel Valls, riferisce lo stesso giornale, ha messo in calendario una serie di incontri con i leader dei diversi sindacati, sia i contrari alla riforma sia i favorevoli, a partire da domani.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve