Tutte le notizie in breve

Una diciannovenne di Tolosa ha staccato la lingua con un morso a un uomo che cercava di violentarla nell'ascensore del suo palazzo. Lo riferisce la stampa locale, precisando che l'aggressore è stato fermato quando è andato al pronto soccorso per farsi curare.

L'episodio è avvenuto domenica scorsa, quando la ragazza stava rientrando a casa. L'uomo l'ha seguita fin nell'ascensore, dove le ha strappato la camicia e ha poi cominciato a palpeggiarla, chiedendole un rapporto sessuale. La giovane però ha reagito, mordendo la lingua dello stupratore così forte da staccarne un pezzo, e riuscendo così a metterlo in fuga.

La polizia, subito allertata, ha messo sotto controllo gli ospedali della zona, alla ricerca di un uomo con una ferita alla bocca, e ha cosi potuto fermare il colpevole, che ieri è stato incriminato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve