Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

E' allarme alcolici in Gran Bretagna fra le adolescenti, ormai a rischio di ubriachezza - fin da quando hanno appena 15 anni - più dei coetanei maschi. Lo sottolinea oggi il Times, rilanciando i dati di una ricerca commissionata a livello internazionale dall'Ocse.

Vi si scopre che le ragazze britanniche più giovani bevono mediamente in quantità superiore ai ragazzi. Un fenomeno senza pari in Occidente e che il Regno Unito condivide con due soli altri Paesi in dimensione simile: il Canada e la Svezia.

Nel dettaglio, un terzo delle quindicenni del regno ammettono d'essersi ubriacate già almeno due volte, mentre la percentuale scende a un quarto fra i ragazzi della stessa età.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS