Tutte le notizie in breve

Si segnalano disguidi nelle operazioni di voto per le elezioni amministrative a Londra.

Secondo la Bbc, nel quartiere di Barnet, nel nord della capitale, molti elettori sono stati rimandati a casa e non hanno potuto esprimere la loro preferenza perché il loro nome non risultava nelle liste elettorali. Una volta che il problema è stato risolto ai cittadini è stato chiesto di tornare ai seggi.

Ma il disguido ha comunque scatenato una polemica che ha coinvolto la numerosa comunità ebraica della zona. Per il Daily Telegraph, inoltre, lo staff del candidato Tory, Zac Goldsmith, si è lamentato perché i conservatori hanno nel quartiere un importante "serbatoio" di voti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve