Tutte le notizie in breve

La pop star britannica Cliff Richard ha querelato la polizia e la Bbc (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA ANP Kippa FILE/FERDY DAMMAN

(sda-ats)

Cliff Richard, leggenda della musica britannica, annuncia querela nei confronti della polizia dello Yorkshire e della Bbc.

La star contesta in particolare il modo in cui fu presentata l'inchiesta aperta su di lui sulla base di sospetti di abusi sessuali nei confronti di minorenni e di denunce riferite al passato.

Lo riporta la stessa Bbc precisando che il popolare "sir Cliff", fatto a suo tempo baronetto dalla regina, ha dato mandato ai suoi avvocati di avviare un'azione legale.

La pop star (e attore) contesta in particolare i metodi di una perquisizione condotta all'avvio dell'indagine in una sua proprietà dello Yorkshire e la copertura data a quell'episodio dalla tv pubblica.

L'inchiesta, una delle tante riesumate in Gran Bretagna negli ultimi anni su sospetti di pedofilia a carico di vip e personalità pubbliche insabbiati per decenni, è stata alla fine archiviata il mese scorso senza alcuna imputazione nei confronti di Richard: i magistrati inquirenti hanno ritenuto "non sufficienti" le prove raccolte dalla polizia a sostegno delle denunce di due presunte vittime.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve