GB limita accoglienza bambini rifugiati, solo 350


 Tutte le notizie in breve

Iniziato male non poteva che concludersi tra le polemiche il confuso piano del governo britannico per accogliere i bambini migranti. È stato infatti fissato un limite a 350 beneficiari in arrivo dal continente contro invece i 3'000 promessi all'inizio.

Sino ad ora ne sono arrivati circa 200 e per questo erano già piovute molte critiche sull'esecutivo.

La ministra dell'interno Amber Rudd ha motivato la scelta di bloccare il piano per i timori di uno sfruttamento dei minori da parte dei trafficanti di essere umani quando invece misure del genere sono fatte per prevenire proprio questo. Ma in realtà le autorità locali britanniche hanno sempre mostrato grande resistenza rispetto all'accoglienza dei minori migranti.

Le polemiche non si placano e la ministra Rudd è stata accusata dagli indipendentisti scozzesi dell'Snp di voler copiare il presidente americano Donald Trump e le sue misure contro l'ingresso negli Usa dei cittadini da alcuni paesi musulmani, fra cui la Siria.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve