Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo sangallese di tecniche sanitarie Geberit nel 2016 ha realizzato un fatturato di 2,809 miliardi di franchi, in crescita dell'8,3% rispetto all'esercizio precedente.

Negli ultimi tre mesi dell'anno le vendite sono aumentate del 2,5%, a 636,6 miliardi, annuncia oggi Geberit. La crescita organica, corretti gli effetti di cambio ed escludendo il fatturato di Sanitec di gennaio (società finlandese integrata un anno prima) e quello del gruppo Koralle (venduta in giugno a AFG Arbonia-Forster) nel secondo semestre, è stata del 6,4% su un anno e del 6,3% nel quarto trimestre.

A livello organico e in valute locali la regione principale, l'Europa, ha registrato una progressione delle vendite del 6,8%. Per la zona Medio Oriente/Africa risulta un +3,5%, per l'America un +0,2% e per l'Asia/pacifico un +4,3%.

Geberit si attende un margine operativo lordo di circa il 28,5%. I risultati nel dettaglio saranno pubblicati il 14 marzo.

SDA-ATS