Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A sprigionare il monossido di carbonio che ha ucciso i sei teenager nella casetta in un giardino ad Arnstein, in Baviera, è stato un generatore di corrente a benzina, che "non può essere utilizzato in ambienti interni".

Lo ha riferito la polizia della Bassa Franconia sulla base delle investigazioni, come riportato da Bild online.

In un primo tempo le indagini si erano concentrate su una stufa in legno. Ora si cerca di stabilire chi sia responsabile dell'installazione del generatore.

SDA-ATS