Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Air Berlin conferma le indiscrezioni di un drastico ridimensionamento, circolate sulla stampa tedesca nei giorni scorsi, e annuncia una riduzione della sua flotta a 75 velivoli e il taglio di 1200 posti di lavoro.

Lo ha reso noto la stessa compagnia aerea questa sera con una nota inviata ai mercati finanziari. La compagnia aerea tedesca si concentrerà sugli hub di Berlino e Duesseldorf. Una società turistica separata, per la quale verranno valutate opzioni strategiche, gestirà 35 velivoli.

Nei giorni scorsi la Süddeutsche aveva scritto di trattative con Tui. Altri 40 velivoli con relativi equipaggi saranno affittati per 6 anni da Lufthansa, che li utilizzerà per voli della controllata low-cost Eurowings. La notizia è stata confermata dalla stessa Lufthansa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS