Alla riunione della conferenza episcopale tedesca, convocata a Treviri, il cardinale Walter Kasper oggi ha proposto l'istituzione di un nuovo ufficio diaconale riservato alle donne.

Kasper ha spiegato che la nuova figura sarebbe quella di una diacona di comunità, responsabile di determinati servizi liturgici differenti da quelli dei diaconi uomini.

Stando alla proposta di Kasper, la diacona di comunità sarebbe incaricata per benedizione e non attraverso un'ordinazione sacramentale.

"Penso che se ci fosse un tale ufficio, che non sarebbe accostato al diaconato classico, si avrebbero molte più possibilità di movimento", ha spiegato il cardinale emerito in occasione di una giornata di studio in cui i vescovi hanno affrontato il tema di come coinvolgere al meglio le donne nella chiesa.

Kasper ha inoltre ribadito il suo "no" all'ordinamento sacerdotale femminile: "Penso che non ci sia nulla da cambiare nel fatto che le donne non possano essere ordinate prete".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.