Germania: ergastolo dopo sfida auto in centro di Berlino


 Tutte le notizie in breve

Un anno fa si erano sfidati, a bordo di auto, sulla Kudamm, una delle principali vie di Berlino, in una gara di velocità, provocando un incidente stradale, che fece una vittima: oggi i due giovani responsabili sono stati condannati per omicidio.

Dovranno scontare l'ergastolo, che in Germania significa una pena di almeno 15 anni di carcere.

La sentenza fa discutere, per la sua unicità. Per il tribunale che li ha giudicati, i due ragazzi, di 25 e 28 anni, hanno utilizzato le rispettive auto come "armi", come "mezzi in grado di provocare un pericolo pubblico". Pur non avendo intenzione di uccidere nessuno, dovevano metterlo in conto, secondo il giudice. Nell'incidente, accaduto di notte, morì un uomo di 69 anni che si trovava a bordo di una jeep.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve