Tutte le notizie in breve

Diverse migliaia di curdi si sono radunati a Colonia per una manifestazione contro il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Lo riferiscono media tedeschi.

Alla manifestazione sono attese fino a 30 mila persone e la polizia dovrebbe aver schierato oltre mille agenti, riferisce il sito dell'emittente N24. Parlando di "diverse migliaia" di curdi in strada, l'agenzia Dpa precisa che "molti" manifestanti sventolano bandiere con l'immagine di Abdullah Öcalan, l'incarcerato capo del Pkk, formazione curda dichiarata terrorista in Turchia, Ue e Usa (in Germania e' al bando al 1993).

Una grande immagine di Öcalan spicca anche sul palco della manifestazione segnala come "pacifica" nonostante la polizia di Colonia abbia dichiarato che non tollererà l'esibizione di simboli del Pkk, il partito dei lavoratori curdi.

Alcune settimane fa, sempre a Colonia, circa 40 mila turchi avevano manifestato in favore di Erdogan dopo il fallito colpo di Stato del 15 luglio in Turchia. La cancelliera Angela Merkel ha esortato i tre milioni di turchi che vivono in Germania a non importare in Germania le tensioni del loro paese.

Ieri, in una dimostrazione di curdi in Nordreno-Vestfalia, a Gravenbroich, erano state fermate 77 persone che stavano bloccando una strada tra l'altro lanciando bottiglie, riferisce N24 che segnala tre feriti leggeri tra le forze dell'ordine e altrettanti fra i manifestanti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve