Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Frank-Walter Steinmeier, ministro tedesco degli affari esteri

KEYSTONE/AP/MICHAEL SOHN

(sda-ats)

Prima dell'incontro informale di questo pomeriggio a Potsdam con i ministri degli Esteri dei Paesi Osce, il ministro tedesco Frank-Walter Steinmeier ha chiesto un nuovo impegno per la demilitarizzazione in Europa.

In un articolo su Handelsblatt, il ministro ha sottolineato che "la sicurezza in Europa è minacciata" e che a causa del conflitto in Ucraina si rischia "una nuova e pericolosa spirale del riarmo".

Il ministro ha ripercorso le sfide con le quali l'Europa deve confrontarsi - oltre al conflitto ucraino, quelli in Siria e Libia - e ha auspicato "un nuovo inizio per il controllo degli armamenti come misura sperimentata per trasparenza, riduzione dei rischi e costruzione di fiducia reciproca".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS