Giappone: Banca centrale, politica monetaria invariata


 Tutte le notizie in breve

Il governatore Haruhiko Kuroda

KEYSTONE/EPA/KIMIMASA MAYAMA

(sda-ats)

La Banca centrale del Giappone (Boj) ha lasciato i tassi di interesse e la politica monetaria invariata, ribadendo l'obiettivo di puntare a raggiungere un'inflazione al 2%, senza peraltro specificare un termine.

Nel comunicato dell'istituto centrale guidato dal governatore Haruhiko Kuroda - il cui mandato scade nell'aprile del 2018 - viene indicato come l'economia continui a crescere ad 'un ritmo moderato'. La decisione della Boj segue di poche ore quella della Federal Reserve statunitense, di alzare i tassi di un quarto di punto per la prima volta in 3 mesi.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve