Tutte le notizie in breve

Un uomo di 88 anni dato per disperso dal novembre 2015 a S-Chanf, nell'Alta Engadina, è stato trovato mercoledì presso il vicino villaggio di Zuoz. Ne dà notizia oggi in una nota la polizia cantonale grigionese.

L'ultimo contatto tra l'anziano e altre persone risale al 10 novembre scorso. Secondo la polizia l'uomo ha verosimilmente lasciato il suo domicilio a S-Chanf il 13 novembre per una destinazione ignota. Le ricerche avviate dopo la scomparsa non hanno dato esito. Mercoledì la polizia cantonale è stata informata del ritrovamento di resti umani nella Val Buera, sopra Zuoz sul versante sinistro della valle dell'Inn. L'inchiesta ha permesso di stabilire che si trattava dell'88enne scomparso.

La polizia pensa che si sia trattato di un incidente avvenuto nella zona di escursioni: verosimilmente l'uomo è caduto ferendosi mortalmente, ha detto all'ats il portavoce Daniel Zinsli. Non sono stati trovati indizi di violenza o di un problema di salute.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve