Tutte le notizie in breve

Il primo semestre è stato positivo per il settore della costruzione nel canton Grigioni: l'associazione degli impresari retici GBV annuncia nuove commesse in progressione, su base annua, del 15,7%. Il volume di attività è salito del 4,8%.

Il numero dei dipendenti del ramo è rimasto quasi immutato a 4900 (-0,4%), informa la GBV in un comunicato odierno. Nel 2011, un anno prima del voto sull'iniziativa relativa alle residenze secondarie, nel comparto lavoravano 5700 persone.

Contattato dall'ats il direttore di GBV Andreas Felix ha spiegato che il sì popolare all'iniziativa ha avuto l'impatto maggiore nel 2015. La costruzione di alloggi dovrebbe ora tornare lentamente a crescere. C'è comunque un'enorme differenza - sottolinea Felix - fra la valle del Reno, dove è attesa un'evoluzione positiva, e le regioni più turistiche, caratterizzate ancora dalla bonaccia.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve