Tutte le notizie in breve

Un orso grizzly, immagine d'archivio.

KEYSTONE/AP/JIM URQUHART

(sda-ats)

Un grizzly ha ucciso un ciclista nei pressi di un parco nazionale in Montana, nel nord degli Stati Uniti.

L'attacco dell'orso è avvenuto mercoledì a circa un chilometro da un campeggio del "Glacier national park": dal 1910, anno di fondazione del parco, sono stati registrati dieci episodi simili. Lo riferisce il sito della Bbc citando la polizia.

Le autorità stanno dando la caccia al grizzly assassino. La vittima è un Forestale statunitense di 38 anni che stava facendo un'escursione in mountain bike assieme a un altro ciclista riuscito a fuggire e a dare l'allarme. L'attacco è avvenuto su un sentiero.

Di recente il "Fish and Wildlife Service" statunitense ha annunciato l'intenzione di rimuovere il grizzly, una delle più note e diffuse sottospecie dell'orso bruno, dalla lista delle specie a rischio di estinzione.

Come ricorda l'agenzia Ap, dal 2010 sei persone sono state uccise da orsi nella parte settentrionale delle Montagne rocciose, soprattutto nell'area di Yellowstone.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve