Tutte le notizie in breve

Il consigliere federale Guy Parmelin ha compiuto ieri e oggi una visita di lavoro in Francia, dove ha discusso di sicurezza con il ministro della difesa francese Jean-Yves Le Drian. Prima del colloquio ieri alla partita Svizzera-Romania di Euro 2016.

Nella giornata odierna - fa sapere in un comunicato il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS) - vi è stato uno scambio approfondito di informazioni e di vedute sulla situazione nell'ambito della politica di sicurezza in Europa, sullo sviluppo delle forze armate di entrambi i Paesi e sugli imminenti affari in materia di armamento.

Parmelin ha tra l'altro illustrato al suo omologo francese il processo avviato per l'acquisto di un nuovo aereo da combattimento. Entrambi i Paesi sono inoltre interessati a un accordo di collaborazione in materia di cyberspazio. A fine novembre il ministro della difesa francese verrà a sua volta in Svizzera per una visita di lavoro.

Il ministro elvetico dello sport dopo la partita di ieri si è recato presso la House of Switzerland nella fanzone di Parigi ed ha espresso l'auspicio che la nazionale svizzera possa rimanere il più a lungo possibile nel torneo.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve