Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il segretario generale del movimento Hezbollah, Hassan Nasrallah (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA/WAEL HAMZEH

(sda-ats)

"L'ex presidente americano Barak Obama e l'ex segretario di Stato Hillary Clinton hanno sostenuto l'Isis e hanno creato ostacoli ai movimenti di resistenza che lo combattevano". Ad affermarlo è stato il segretario generale del movimento Hezbollah, Hassan Nasrallah.

In una intervista alla tv iraniana Irib ha inoltre riferito che "gli Stati Uniti e i sauditi sono rimasti ingabbiati dall'Isis".

Secondo Nasrallah, "anche i Paesi occidentali e la Turchia hanno preparato strutture per il gruppo terrorista", rimarcando che "l'obiettivo dell'Isis e dei suoi sostenitori è in linea con gli interessi di Israele".

Facendo riferimento alle affermazioni di Stati Uniti e Israele secondo i quali "Hezbollah è un gruppo terroristico", Nasrallah ha detto che "non è giusto che terroristi giudichino Nazioni e accusino gli altri di essere terroristi".

SDA-ATS