Tutte le notizie in breve

Una nuova generazione di leader pro-indipendenza entra nel Consiglio legislativo (mini parlamento) di Hong Kong, per la prima volta: è il risultato del voto di ieri di rinnovo assembleare nell'ex colonia britannica.

Secondo i media locali, a spoglio avanzato, è certa l'elezione di 4 esponenti e forse di un quinto. Su tutti Nathan Law, studente di 23 anni, tra i leader del "movimento degli ombrelli" esploso nel 2014 contro il timore di normalizzazione da parte della Cina, risultato secondo nel collegio dopo il candidato pro-Pechino.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve