Tutte le notizie in breve

IBM intende aprire ancora questo mese un nuovo centro di servizi a Berna. Secondo il giornale locale Der Bund, la multinazionale dell'informatica pensa di creare nella città federale da 150 a 200 nuovi posti di lavoro entro la fine del 2017.

Susan Orozco di IBM Svizzera ha confermato oggi all'ats l'informazione di stampa, aggiungendo tuttavia che l'impresa non fornisce di norma informazioni sul numero di dipendenti in singoli Paesi o in singole sedi, ma si limita a rendere noto la cifra globale a livello mondiale.

In un documento IBM scrive che il nuovo "Client Innovation Center" bernese mira a migliorare l'offerta nei confronti dei clienti svizzeri in fatto di prestazioni informatiche. Altri centri del genere sono in corso di insediamento in diverse località europee. IBM è già presente nella regione di Berna, a Gümligen. Secondo il Bund, il personale di questa sede si occupa principalmente di marketing e vendita.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve