Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il regista vallesano Claude Barras

KEYSTONE/OLIVIER MAIRE

(sda-ats)

Il film d'animazione "Ma vie de courgette", realizzato dal vallesano Claude Barras, è stato premiato alla Fiera del libro di Francoforte come miglior adattamento cinematografico internazionale 2016, nella nuova categoria "Film per bambini e giovani".

L'opera si basa sul romanzo del francese Gilles Paris "Autobiographie d'une courgette" ("Autobiografia di una zucchina").

Dal canto suo, l'americano Tom Ford ha ottenuto un premio per il suo thriller "Nocturnal Animals" ("Animali notturni"), adattamento del romanzo "Tony e Susan", dell'autore americano Austin Wright, precisa oggi la Fiera in una nota.

Il direttore della manifestazione Juergen Boos ha spiegato che i due realizzatori hanno saputo trasmettere il messaggio degli scrittori in modo congeniale: sono rimasti ammirevolmente fedeli ai sentimenti trasmessi nei libri.

Non è ancora nota la data della consegna dei premi. Dal 2004, la Fiera del libro di Francoforte assegna il premio per il miglior adattamento cinematografico internazionale.

Dopo essere stato premiato al Festival internazionale del film d'animazione di Annecy, in Francia, aver ricevuto il premio del pubblico come miglior film europeo al festival internazionale di San Sebastian, in Spagna, ed essersi fatto notare a Cannes e a Zurigo, dove ha vinto la prima edizione del premio della giuria per la sezione per bambini, "Ma vie de courgette" rappresenta adesso la Svizzera nella corsa agli Oscar.

In gennaio si saprà se il film realizzato in "stop motion", tecnica di ripresa cinematografica consistente nello scattare una serie di fotogrammi di un oggetto o di un disegno bidimensionale cambiando ogni volta la sua posizione nello spazio, per poi proiettare le immagini una di seguito all'altra, finirà nella lista delle nomine.

"Ma vie de courgette" narra il destino di un orfanello affidato a un foyer. Nell'istituto conosce altri bambini un po' come lui, a volte rudi esternamente ma teneri dentro. In questo apprendistato della vita i bambini scoprono l'amicizia e persino l'amore.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS