ALGERI - Trenta migranti irregolari sono stati soccorsi in mare, al largo dell'Algeria, nella notte tra venerdì e sabato, mentre almeno cinque persone risultano disperse.
Secondo quanto ha reso noto l'agenzia algerina Aps, 22 migranti sono stati tratti in salvo a 3,5 miglia al largo di Mostaganem, nell'ovest del Paese maghrebino, da dove salpano le imbarcazioni dirette in Spagna. Altri otto migranti sono stati recuperati da alcuni pescherecci mentre cinque non sono ancora stati ritrovati.
Tutti giovani algerini tra i 18 e i 36 anni, erano salpati a bordo di due piccole imbarcazioni che si sono poi capovolte in mare. Altri 12 migranti che si preparavano a partire sono stati arrestati nella stessa zona giovedì sera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.