Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'incendio tra Mesocco e Soazza (foto polizia GR)

(sda-ats)

Il Patronato svizzero per i comuni di montagna ("Schweizer Patenschaft für Berggemeinden") ha deciso di stanziare 200'000 franchi quale aiuto immediato alle località recentemente colpite dagli incendi in Moesa e Ticino.

I fondi - destinati a Braggio, Mesocco e Soazza, nei Grigioni, e a Chironico, in Ticino - dovrebbero coprire spese legate allo spegnimento delle fiamme e progetti di riordino e ripristino, si legge in una nota diffusa oggi.

Negli incendi sono andati distrutti 250 ettari di bosco, per un danno complessivo milionario. Senza un intervento ad ampio raggio si andrebbe incontro al rischio di erosione, frane, caduta massi e valanghe, scrive il Patronato.

SDA-ATS