Tutte le notizie in breve

Almeno sei giovani indiani sono stati uccisi a colpi d'arma da fuoco ieri sera da presunti membri del movimento maoista Fronte di liberazione del popolo dell'India (PLFI) nello Stato nord-orientale di Jharkhand.

I cadaveri dei giovani, precisa l'emittente tv NewsX, sono stati recuperati stamani in una zona boscosa fra le città di Khunti e Ranchi.

Una settimana fa due militanti del PLFI, presentatisi per riscuotere da un commerciante locale una "imposta rivoluzionaria", erano stati linciati da abitanti di Pandaria, villaggio del distretto di Khunti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve