Tutte le notizie in breve

Un aereo Dreamliner di Air India in volo fra Melbourne e New Delhi è stato costretto ieri a compiere un atterraggio di emergenza a causa della presenza a bordo, per la terza volta in 15 giorni, di un topo.

Apparentemente ha resistito a tutti i tentativi di eliminazione messi in opera dalla compagnia ai suoi danni. Fonti di Air India hanno indicato al quotidiano The Times of India che il roditore è stato scoperto per la prima volta circa due settimane fa mentre il velivolo copriva la rotta fra Birmingham e New Delhi, e la seconda l'11 aprile allorché i passeggeri stavano imbarcandosi nella capitale indiana per recarsi a Francoforte.

In entrambe le occasioni il Dreamliner è stato sottoposto ad uno processo di derattizzazione mentre a bordo sono state collocate trappole, ha aggiunto la fonte, che non ha potuto però dire se si tratta di un topo molto resistente e scaltro o di un altro roditore salito a bordo dopo l'eliminazione di un primo.

Fatto sta che ieri, sei ore dopo la partenza da Melbourne, qualcuno ha segnalato la presenza a bordo dell'indesiderato ospite, costringendo il pilota a dirigersi verso Singapore per un atterraggio fuori programma e la compagnia ad organizzare un piano di emergenza per inviare i passeggeri a New Delhi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve