Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Influenza in Svizzera

KEYSTONE/APA/HERBERT PFARRHOFER

(sda-ats)

L'influenza continua a espandersi in Svizzera. Il numero di nuovi casi la scorsa settimana è aumentato in quasi tutte le fasce di età e regioni.

Nella prima settimana del 2017 i medici legati al sistema di sorveglianza Sentinella hanno registrato 56,9 casi sospetti di infezione ogni 1000 consultazioni, indica oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Questo tasso corrisponde a 302 consultazioni per influenza ogni 100'000 abitanti.

La settimana precedente l'incidenza era di 201 su 100'000 con una soglia epidemica situata a 64 raggiunta nella settimana dal 12 al 18 dicembre, molto prima degli scorsi anni.

Anche la scorsa settimana il numero più elevato di nuovi casi di influenza è stato registrato nei bambini tra gli 0 e i 4 anni: fra i più piccoli le consultazioni mediche sono tuttavia rimaste stabili a 517 ogni 100'000 abitanti, mentre sono progredite in tutte le altre fasce di età.

L'influenza - precisa l'USP - è ormai ampiamente diffusa in tutte le regioni: la più colpita risulta quella dei Grigioni/Ticino con 510 consultazioni ogni 100'000 abitanti. La Svizzera centrale (LU/NW/OW/SZ/UR/ZG) appare invece la regione meno toccata con 223 consultazioni ogni 100'000 abitanti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS