Tutte le notizie in breve

Il mercato di frutta e verdura dove è avvenuta l'esplosione.

Keystone/AP/KARIM KADIM

(sda-ats)

Un attentato kamikaze con un autobomba in un mercato a Rashidiya, quartiere a maggioranza sciita nel nord-est di Baghdad, ha ucciso almeno undici persone. Finora nessuna organizzazione ha rivendicato l'attacco che ha provocato anche oltre 30 feriti gravi.

Secondo la tv panaraba al Arabiya, il bilancio potrebbe aggravarsi nelle prossime ore.

L'attacco è avvenuto all'indomani della visita a Baghdad del segretario alla difesa americano Ashton Carter e dopo giorni da quello che è stato definito come il più sanguinoso attentato suicida compiuto in Iraq dalla caduta del regime di Saddam Hussein nel 2003. Nell'attacco di Karrada della settimana scorsa e rivendicato dall'Isis sono morte circa 300 persone.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve